Esterometro 2019

Per quanto riguarda la trasmissione telematica dei dati relativi alle operazioni di cessione di beni e di prestazione di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, il provvedimento 89757/2018 del 30/04/2018, ha chiarito che:
· l’obbligo riguarda tutte le operazioni effettuate dal 01/01/2019
· la comunicazione è facoltativa per tutte le operazioni per le quali è stata emessa una bolletta doganale e quelle per le quali siano state emesse (SDI=XXXXXXX) o ricevute fatture elettroniche tramite SDI
· la trasmissione telematica va effettuata entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello della data del documento emesso, ovvero a quello della data di ricezione del documento comprovante l’operazione.
· il tracciato da utilizzare è quello della comunicazione dati fatture.
Visto che il tracciato per la comunicazione dell’Esterometro è lo stesso della Comunicazione Dati Fatture, viene mantenuta la stessa struttura, cambia solo il titolo in Esterometro.
A differenza della Comunicazione Dati Fattura, il filtro permette l’estrazione mensile.

Accordo fatto. La prima scadenza dell’esterometro e l’ultima dello spesometro saranno prorogate al prossimo 30 aprile.

L’annuncio è stato dato dal sottosegretario all’Economia, Massimo Bitonci, al termine di un tavolo tecnico per superare «le criticità relative alla concomitanza delle scadenze fiscali, come lamentato in questi giorni da molti operatori del settore».

In pratica, professionisti e imprese avranno due mesi di tempo in più rispetto alla scadenza attualmente fissata al 28 febbraio per effettuare i due adempimenti. L’esterometro riguarda i dati delle fatture da e verso l’estero che quindi non transitano dal canale dello Sdi (Sistema di interscambio) da cui passano tutte le fatture elettroniche tra “privati” obbligatorie dal 1° gennaio scorso. Lo spesometro, invece, riguarda i dati delle fatture dell’ultima parte del 2018 (secondo semestre o terzo trimestre), visto che l’adempimento va in soffitta proprio con il debutto dell’e-fattura dal 2019.

(fonte: Sole24ore)

Cliccando sull' icona a lato potete scaricare la guida legata a Metodo.

Scarica il manuale in PDF

Posted in Metodo, News.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*