Per effetto del maxi-emendamento al D.L. n. 146/2021, approvato dal Senato, le regole per l’invio dei dati delle operazioni transfrontaliere cambiano dal 1° luglio 2022 (la decorrenza era prima fissata nel 1° gennaio 2022).

Per le operazioni effettuate fino al 30/6/2022 pertanto potranno essere trasmesse all’Agenzia delle Entrate anche mediante la solita procedura trimestrale (Esterometro)

Nel maxi-emendamento di cui sopra invece non c’è alcun cenno alla proroga dell’adeguamento tracciato della Fattura Elettronica (versione 1.7) ai fini della gestione delle informazioni di Dichiarazione di Intento nel tag Altri Dati Gestionali e ai nuovi codici di esenzione iva ASW

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *