In occasione del controllo periodo agli occhi a cui mi sottopongo, l' oculista mi ha dato alcuni consigli collegati al mio lavoro.

Riporto di seguito alcune indicazioni semplici che però possono tornare utili ed aiutarci.

potete scaricare la scansione del foglio illustrativo dell' azienda Allergan che mi ha gentilmente lasciato la dott.ssa.

 

Gli schermi sono sempre più protagonisti del nostro quotidiano, perchè l' informazione, il lavoro, le relazioni sociali, lo svago e l' acquisto oggi passano attraverso il monitor di un pc, smartphone, tablet o di una smart tv.

Per far si che i nostri occhi non soffrano di questa costante esposizione agli schermi e alla luce blu, da essi emessa, è importante seguire alcune buone pratiche, a partire da quelle qui presentate.

ILLUMINAZIONE DELLA STANZA E RETROILLUMINAZIONE DELLO SCHERMO

Evitare una stanza troppo luminosa sia per luce naturale che artificiale: la soluzione ottimale è abbassare il più possibile le luci d' ambiente e utilizzare una lampada che illumini il monitor sul retro creando così intorno ad esso una luce diffusa rilassante per gli occhi.

RIDURRE L' ABBAGLIAMENTO

Posizionarsi con lo schermo lontano da sorgenti luminose come finestre, lampade o oggetti nella stanza in modo da minimizzare i riflessi.

SCHERMO PULITO

Mantenere pulito lo schermo è importante per visualizzare le immagini in modo chiaro e nitido, quindi con meno fatica per gli occhi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

*