Split Payment

In relazione a quanto indicato dalla legge di stabilità 2015 in materia di applicazione dell’ Iva nelle operazioni effettuate con Enti Pubblici, è stato previsto che a partire dal 1 gennaio 2015, le forniture eseguite a favore della Pubblica Amministrazione dovranno avvenire con il sistema dello “Split Payment” che consiste nell’addebito dell’Iva in fattura da parte del soggetto passivo che pone in essere l’operazione, ma con versamento dell’imposta a carico dell’acquirente o committente.

Tale direttiva si applica ad alcuni soggetti e nello specifico : “…fatture emesse nei confronti dello Stato, organi dello Stato anche se aventi personalità giuridica, Enti pubblici territoriali e rispettivi consorzi, CCIAA, istituti universitari, ASL ed enti ospedalieri, Enti pubblici di ricovero e cura con prevalente carattere scientifico, di assistenza e beneficenza e di previdenza, purché non siano già debitori d’imposta ai sensi della disciplina IVA (ad esempio, reverse charge)”.

Non essendo ancora definito come dovrà essere poi esposta nella liquidazione iva mensile o trimestrale tale Iva, e non essendo ancora stata rilasciata l’autorizzazione comunitaria all’applicazione del DPR relativo, Metodo non ha ancora rilasciato le modifiche necessarie, ma procederà nei prossimi giorni, quando avrà ricevuto tutte le informazioni necessarie da parte degli Enti preposti e il tutto sia definitivo.

Viene infatti precisato che: “le concrete modalità di versamento dell’imposta, nonché i relativi termini, saranno tuttavia definite da un apposito decreto attuativo” tuttavia non ancora emesso.

Nel frattempo consigliamo di procedere con due operazioni subito attuabili:

- Inserire una nuova aliquota iva (o più aliquote a seconda di quelle gestite) da utilizzare esclusivamente nella emissione di fatture verso Enti Pubblici
- Inserire nel documento fattura verso Enti Pubblici la dicitura seguente: “Iva da versare a cura del cessionario o committente ai sensi dell’art. 17 – ter del D.P.R. nr. 633/1972”

Questo per permettere in seguito di individuare la o le aliquote sulle quali applicare la gestione dello “Split Payment”.

Posted in Metodo, News and tagged , , , , , , , , , , .